Windows 10: problemi al servizio di stampa

Windows 10: problemi al servizio di stampa

Eliminare la coda di stampa e sbloccare la stampante

Sia a casa che in ufficio uno dei problemi più comuni con le stampe ha a che fare con l’invio di documenti ad una stampante bloccata, con la conseguenza di creare nella coda di stampa una serie di documenti perennemente in attesa di essere presi in carico.

Questi problemi si presentano sia nell’utilizzo di una stampante locale, che con stampanti di rete o condivise da altre workstation.

Per eliminare questi documenti nella coda di stampa e sbloccare la stampante è necessario interagire con un componente di windows denominato spooler di stampa.

Si tratta di un componente software che agisce come una memoria buffer per i dati diretti alla stampante. Windows consente di effettuare lo spooling dei documenti inviati alla stampante, gestendo una coda dei lavori ad essa trasmessi.

Molte stampanti di rete integrano di per sé uno spooler di stampa che riceve i documenti da stampare da parte delle varie workstation e le accoda in una propria memoria. Lo spooler di stampa funziona in ogni caso con una logica FIFO (First In First Out) ovvero il primo documento ricevuto è il primo documento a essere stampato.

Normalmente, per sbloccare la stampante eliminando tutti i documenti in coda di stampa, è sufficiente un doppio clic sull’icona della stampante che appare nella traybar di Windows, quindi selezionare Elimina tutti i documenti dal menu Stampante.

Nel caso in cui questo non fosse sufficiente è necessaria la “soluzione definitiva” che consiste nell’eliminare la coda di stampa ripulendo lo spooler.

eliminare coda di stampa
eliminare coda di stampa

Per procedere in tal senso, basta eseguire il prompt dei comandi (cmd) con diritti di amministratore e digitare in sequenza i seguenti comandi:

  • net stop spooler
  • del /q /f /s “%systemroot%\System32\Spool\Printers\“
  • net start spooler

Eliminare forzatamente una stampante

In Windows l’installazione di una nuova stampante è spesso un’operazione banale, anche l’eliminazione normalmente, è attuabile attraverso la funzione apposita presente nel pannello di controllo nella sezione dispositivi e stampanti.

Tuttavia può capitare rare volte che Windows si blocchi in uno stato di attesa perenne e che il collegamento alla stampante non venga di fatto mai eliminato, anche riavviando il PC.

CAUSA
La spiegazione più probabile è il malfunzionamento del servizio di stampa

SOLUZIONE
Forzare l’eliminazione della stampante incriminata attraverso il registro di sistema di Windows:

  • Fare preventivamente un backup del registro di sistema prima di procedere.
  • Eseguire il comando regedit dal prompt dei comandi eseguito con i diritti di amministratore.
  • Posizionarsi sulla chiave: HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Print\Printers
  • Sotto questa voce sono elencate tutte le stampanti installate nel sistema e si possono eliminare selezionandole con il tasto destro del mouse e scegliendo elimina. Ovviamente eliminare solo quella che non funziona!
  • Riavviare il PC.
eliminare stampante
eliminare forzatamente una stampante

A questo punto nel PC non sarà più presente la stampante incriminata. Questa procedura non disinstalla i drivers di una stampante, ma semplicemente la elimina forzatamente dall’elenco di quelle disponibili nella postazione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.